Il Comune di Mondolfo sempre più ciclabile: anche per il 2020 si aggiudica la Bandiera Gialla con  due “bike smile”.

Il Comune di Mondolfo sempre più ciclabile: anche per il 2020 si aggiudica la Bandiera Gialla con  due “bike smile”.

15/07/2020

Per il secondo anno consecutivo arriva il prestigioso vessillo della FIAB

Si è svolta a Pineto, in Abruzzo, nella giornata di ieri, la cerimonia di consegna della Bandiera Gialla  della ciclabilità italiana dove, per il Comune di Mondolfo, era presente  l’assessore alla Mobilità Sostenibile, Lucia Cattalani.  
Le Marche hanno confermato il dato dell’anno scorso con la premiazione di  6 comuni , tra cui Mondolfo. 
La Bandiera Gialla, con cui vengono insigniti i Comuni Ciclabili, viene consegnata tenendo conto delle politiche bike-friendly e dell’impegno profuso dalle Amministrazioni comunali per lo sviluppo della mobilità sostenibile. Tra i parametri da rispettare: infrastrutture urbane, cicloturismo, governance e comunicazione-promozione. 
 “Siamo molto soddisfatti per la riconferma del  prestigioso riconoscimento - ha detto l’assessore Cattalani – e delle due “bike smile” da parte della  FIAB.  Un prestigioso vessillo che portiamo a casa per il secondo anno consecutivo. E sempre in questa direzione abbiamo raggiunti altri obiettivi che ci eravamo prefissati: mi riferisco alla riqualificazione del Lungomare di Marotta Nord con la Ciclovia Adriatica e alla pista ciclabile che andremo ad inaugurare nelle prossime settimane che collegherà il quartiere di Piano Marina al centro. Stiamo lavorando anche per il prolungamento della ciclo-pedonale di Centrocroci sino a San Gervasio. Sono inoltre in programma il ponte ciclopedonale sul fiume Cesano e la realizzazione della Ciclovia, un percorso che dalla foce del fiume collegherà Marotta e Mondolfo sino alla Croce del Catria. Come Amministrazione abbiamo sin da subito investito nella mobilità sostenibile promuovendo ed investendo in azioni virtuose, così come stiamo promuovendo il settore turistico con campagne promozionali che vanno in questa direzione.  
Il riconoscimento della “Bandiera Gialla” e delle “bike smile”, come è stato ribadito durante la cerimonia di consegna, non è acquisito una volta per tutte. 
“Questo – ha concluso l’assessore Cattalani –ci sprona a migliorare sempre più ed ad intensificare azioni e progetti per migliorare la qualità della vita di cittadini e turisti”.