Fibra ottica: sbloccati i lavori di Telecom anche a Mondolfo e Marotta

16/04/2020

Nelle prossime settimane è prevista anche la ripresa del cantiere di Open Fiber per la realizzazione della Banda Ultra Larga.

Avendo appreso con favore la decisione dell'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (AGCM) di sbloccare, a seguito dell'emergenza Coronavirus, l'attivazione degli armadi TIM,  l'Amministrazione comunale già da diverse settimane si è attivata contattando Telecom Italia per chiedere la ripresa dei lavori e l'attivazione della rete in fibra ottica, in parte già posata, nel Comune di Mondolfo.

Un’infrastruttura fondamentale, soprattutto in questo periodo, per la fruizione dei servizi essenziali per le aziende del territorio nonché per semplificare al cittadino il rapporto con la Pubblica Amministrazione.

La risposta di Telecom ai solleciti del Comune di Mondolfo è stata positiva, infatti già da diversi giorni sono ripresi i lavori così come comunicato all’Amministrazione nelle scorse settimane.

“Stiamo predisponendo – si legge nella nota di Telecom - tutte le attività necessarie per avviare la commercializzazione dei servizi wholesale e retail nelle aree (Armadi TIM) della centrale di Mondolfo e ricadenti nel Comune di Mondolfo.
Il restante territorio ha una altra copertura derivante dalla centrale telefonica di Marotta che solo parzialmente risulta predisposta alle nuove tecnologie.
Comunque confermiamo che, almeno parzialmente anche per gli armadi TIM a servizio del Comune di Mondolfo e ricadenti sotto la centrale di Marotta, daremo seguito a tutte le attività tecniche fino a giungere alla commercializzazione dei servizi.”

Per quanto riguarda la realizzazione della Banda Ultra Larga nell’intero territorio comunale da parte di Open Fiber, si informa che il cantiere, al momento sospeso a causa dell’emergenza Coronavirus, riprenderà i lavori nelle prossime settimane.